video corpo

Campagna di screening: "Il Piatto Forte"

Echolight SpA
Preferiti

Echolight scelta come partner tecnologico

La Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell’Osso (FIRMO) in collaborazione con Amgen promuove ‘Il Piatto Forte’, una campagna di sensibilizzazione e screening sul rischio di fratture da fragilità associata a osteoporosi. Echolight SpA scelta come partner tecnologico.

In vista della Giornata Mondiale dell’Osteoporosi che si celebra in tutto il mondo il 20 ottobre, la Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell’Osso (FIRMO) in partnership con Amgen presenta “Il Piatto Forte”, una campagna che ha l’obiettivo di accrescere l’informazione su questa patologia silenziosa e sotto-diagnosticata, nonché sensibilizzare la popolazione sulle fratture da fragilità. La campagna è stata presentata lo scorso 12 Settembre 2017 a Roma nel corso di un evento che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Salute.

“Se non trattata, l’osteoporosi rende le tue ossa fragili come la porcellana” è il claim della campagna, che a partire dal 30 settembre e nel mese di ottobre animerà le piazze di alcuni capoluoghi italiani con eventi di due giorni che vedranno la presenza di un gazebo e un camper. Diverse le attività che coinvolgeranno la popolazione: informazione gestita da medici specialisti, valutazione della salute delle ossa con la carta del rischio per l’osteoporosi e misurazione della densità minerale ossea.

E’ con grande piacere che annunciamo che Echolight SpA è stata scelta come partner tecnologico dell’iniziativa promossa da FIRMO e AMGEN, e fornirà a tutti i cittadini interessati un rapido e non invasivo esame densitometrico al femore e alla colonna vertebrale con il proprio dispositivo EchoS, che si basa sulla nuovissima tecnologia, unica e brevettata a livello mondiale, R.E.M.S. (Radiofrequency Echographic Multi Spectrometry), in grado di fornire in maniera molto accurata e ripetibile le informazioni sulla densità ossea sui principali siti anatomici di riferimento soggetti a frattura (collo del femore e vertebre lombari). L’osteoporosi, infatti, è sotto-diagnosticata (solo il 3% dei soggetti fratturati ha eseguito preventivamente un test diagnostico) a causa della scarsa accessibilità alla diagnosi e quando questa avviene spesso il test è eseguito in maniera tardiva. Un corretto intervento preventivo o terapeutico passa infatti prima di tutto da una corretta diagnosi possibilmente che non faccia uso di radiazioni ionizzanti e che possa essere eseguita il più precocemente possibile.

Le tappe della campagna:

30 settembre/01 ottobre, Lecce – Piazza Sant’Oronzo;

7/8 ottobre, Ferrara – Piazza del Municipio;

14/15 ottobre, Cagliari – Piazza Garibaldi;

21/22 ottobre, Catania – Piazza San Francesco.

Per maggiori informazioni:

www.fondazionefirmo.com

www.amgen.it

www.echolight.it

Echolight-osteoporosi
{{medias[21789].title}}

{{medias[21789].description}}